04192024Ven
Last updateMar, 16 Apr 2024 11am
>>

TrueVis: diverse stampanti di grande formato e applicazioni - un'unica piattaforma

L'azienda giapponese Roland DG ha recentemente invitato i distributori e la stampa alla grande anteprima della sua nuova piattaforma di stampa presso il Circuit de Catalunya a Barcellona. Global Print Monitor e All About... Signage erano presenti per la più grande espansione del prodotto fino ad oggi. Di Sabine Slaughter

Sopra i box di Formula 1 del circuito, Roland DG ha presentato le sue ultime innovazioni. Era presente anche Bob Bell, consigliere strategico del Team BWT Alpine di Formula 1. Roland DG collabora con la squadra corse e le auto da corsa vengono decorate in modo semplice e veloce con le pellicole per veicoli realizzate con le stampanti dell'azienda.
Kohei Tanabe, Presidente e CEO di Roland DG, ha chiarito l'obiettivo dell'azienda: promuovere la creatività e l'entusiasmo in tutto il mondo. "Attraverso soluzioni digitali innovative, consentiamo alle persone di tutto il mondo di sperimentare la meraviglia e la gioia della creatività, nonché lo stupore e l'entusiasmo che ne derivano".
Fin dallo scorporo da Roland Music, l'azienda giapponese ha costantemente ridisegnato il proprio portafoglio attraverso l'innovazione, per anticipare le richieste del mercato e dei propri clienti e creare soluzioni innovative per le attività future. "L'innovazione è nel nostro DNA", ha spiegato Kohei Tanabe.
Come marchio globale con una presenza locale, l'azienda ha raggiunto negli ultimi anni una quota di mercato del 26,5% nel settore della stampa e del taglio, diventando così leader di mercato nella comunicazione visiva della sua categoria. La fedeltà dei clienti è molto alta e si ottiene grazie alla comunicazione e all'ascolto.
Il cambiamento
La strategia di base a medio termine prevede che Roland DG diventi un'organizzazione snella. La riforma strutturale, iniziata nel 2021, dovrebbe proseguire con la riorganizzazione del portafoglio nel 2023 e la relativa crescita. Ad esempio, l'azienda ha spostato gran parte della produzione da Hamamatsu alla Thailandia. La trasformazione sarà perseguita con il motto "Shift" (conversione, cambiamento).
"Il ritmo dell'innovazione alla Roland DG è veloce: le nuove piattaforme e le strategie di co-creazione consentono di rispondere rapidamente alle esigenze del mercato e di espandere nuove linee di prodotti", afferma Kohei Tanabe. Tra queste, gli inchiostri senza cartucce e i componenti comuni a tutte le stampanti per il grande formato. "La prossima generazione di stampanti per la prossima generazione di stampa" sarebbe diventata una realtà con la piattaforma TrueVis.
Il mercato del grande formato è in movimento. Sempre più applicazioni, possibilità e innovazioni offrono alle aziende di stampa nuove opportunità per rafforzare la loro produzione, per entrare in altri mercati e quindi per espandere il loro portafoglio.
I fornitori di servizi di stampa hanno bisogno di diversi segmenti tecnologici per soddisfare le richieste dei loro clienti in termini di qualità, ma anche di supporti e applicazioni, afferma l'azienda di Hamamatsu. Allo stesso tempo, i cambiamenti ecologici, comunicativi e interattivi della società e le sue esigenze devono essere soddisfatti in modo rapido e completo. Non solo la pandemia, ma anche gli eventi naturali mondiali hanno sempre richiesto al mercato di reagire rapidamente agli eventi attraverso la comunicazione e la funzionalità.
Tony Miller, presidente di Global Sales and Marketing di Roland DG, commenta: "Le esigenze degli utenti sono cambiate e continuano a cambiare in un contesto di rapida innovazione tecnologica, cambiamenti sociali e crescente consapevolezza delle problematiche ambientali. In questo contesto, la stampa aiuta a trasmettere informazioni e a creare un messaggio positivo.
Siamo lieti di poter supportare i nostri clienti in questo panorama in continua evoluzione con l'introduzione dei nuovi modelli della serie TrueVIS, per offrire loro una maggiore scelta e soluzioni innovative. Indipendentemente dalla tecnologia di stampa scelta, i nostri clienti possono contare sulla stessa qualità di stampa e affidabilità TrueVIS, leader del settore, su tutta la linea."
Una piattaforma comune
Per questo motivo l'azienda, che è impegnata nell'innovazione, ha introdotto sei nuove stampanti di grande formato. Tutte si basano su una piattaforma comune: TrueVis. Questo garantisce, tra l'altro, che non ci siano più metodi di costruzione e parti diverse, software e relativi componenti, ma un'unica base su cui sono costruite tutte le stampanti. Ciò riduce le curve di apprendimento, i requisiti di assistenza e manutenzione e le riparazioni.
Partendo dall'eredità della serie TrueVIS, Roland DG prevede che queste periferiche rivoluzioneranno il settore della stampa integrando la tecnologia di stampa e taglio UV (con la prolifica serie LG e la serie multifunzionale MG) e la prima stampante di grande formato Roland con inchiostro a base di resina a base d'acqua (AP-640). Insieme ai quattro modelli Eco-Solvent lanciati nel marzo 2022, la gamma TrueVIS raggiunge un totale di dieci stampanti.
Tutte le nuove stampanti sono dotate delle nuove Eco-Pouches con una capacità di 750 millilitri per l'alimentazione dell'inchiostro. Il tempo delle cartucce di stampa ad alto contenuto di plastica è finito, afferma Kevin Shigenoya, vicepresidente della divisione Digital Printing Business di Roland DG. Con questa soluzione, l'azienda darà un ulteriore contributo alla sostenibilità.
La gamma TrueVis è caratterizzata da un'elevata qualità dell'immagine e supporta un'ampia gamma di applicazioni. Il nuovo modello con inchiostri a base di resina a base d'acqua offre un'espressione naturale sfruttando la consistenza del materiale ed è dotato di inchiostri ecologici. Con i nuovi modelli UV è possibile creare immagini ad alta risoluzione. Si possono così realizzare effetti tridimensionali per la riproduzione di opere d'arte ed elementi di comunicazione tattile come il Braille.
A seconda del tipo di inchiostro, nelle nuove periferiche di stampa e di taglio sono installate diverse testine di stampa ad alte prestazioni. Tuttavia, i portavoce della Roland DG non hanno voluto rivelare quali.
Le nuove stampanti di grande formato
La serie LG (LG-640, LG-540, LG-300) delle macchine UV Print & Cut ha un riscaldatore integrato per riscaldare i substrati prima della stampa. Raggiunge una velocità di 21,3 metri quadrati all'ora, una risoluzione massima di 1.200 punti per pollice, ha un sistema di calibrazione automatica con regolazione M-GAP e un riavvolgitore integrato di serie.
La serie TrueVis MG (MG-640, MG-300) è il successore della serie VersaUV LEC2. Ora dispone di un sistema di polimerizzazione ottimizzato e può raggiungere almeno 11,3 metri quadrati all'ora in modalità ad alta velocità. Questa soluzione "all-in-one" può tagliare, stampare, fustellare, perforare, verniciare e goffrare. La risoluzione massima raggiungibile è di 1.400 punti per pollice. La macchina è compatibile con il tavolo di estensione ET-30/64 per la stampa su supporti solidi. Può anche essere equipaggiata con la barra di tensione TB-30 per la stampa di imballaggi flessibili.
Con la AP-640, Roland DG ha presentato la prima stampante a resina a base d'acqua del produttore. È dotata di una nuova testina di stampa piezoelettrica con punti di stampa variabili disposti in modo sfalsato. L'inchiostro a base di resina TA di nuova concezione fornisce True Rich Colour 3 ed è certificato Greenguard. Con l'ottimizzatore si raggiungono 23 metri quadrati all'ora. La risoluzione massima è di 1.200 punti per pollice. Una finestra sul lato anteriore consente di vedere la stampa. Un'unità di asciugatura ad aria calda completa l'unità.
Comune a tutte le unità è il nuovo pannello a sfioramento da sette pollici. Il nuovo sistema hardware incluso in tutti i modelli offre miglioramenti significativi nell'interazione con l'utente e nella connettività digitale attraverso Roland DG Connect. Questo sistema è stato progettato per aumentare la competitività e ridurre significativamente i tempi di inattività degli utenti.
Già lanciato nell'aprile 2021, Roland DG Connect diventerà la piattaforma di connettività comune per le macchine TrueVis. Oltre al monitoraggio dei dispositivi basato su cloud, è stato aggiunto un cruscotto per visualizzare costi e profitti. Fornisce anche il monitoraggio del sistema e della pre-manutenzione di tutte le macchine aggiunte.
Inoltre, sono stati aggiunti ai dispositivi un nuovo sistema di calibrazione automatica e un sistema di carico e scarico dei supporti, oltre alla disposizione di testine di stampa sfalsate. Una nuova versione del RIP VersaWorks garantisce un'elaborazione più rapida.

 

comments
  • Latest Post

  • Most Read

  • Twitter

Who's Online

Abbiamo 10941 visitatori e un utente online

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.