06302022Gio
Last updateGio, 23 Giu 2022 3pm
>>

Evonik lancia il filamento osteoconduttivo VESTAKEEP® Fusion PEEK per impianti stampati in 3D

Espansione della famiglia di prodotti VESTAKEEP® Fusion

Guarigione ossea più rapida grazie a una migliore osteointegrazione tra osso e impianto
Disegni di impianti individuali attraverso la produzione additiva

Evonik sta espandendo ulteriormente il suo portafoglio di biomateriali stampabili in 3D per la tecnologia medica: L'azienda di specialità chimiche ha sviluppato VESTAKEEP® iC4800 3DF, un nuovo filamento di PEEK osteoconduttivo che migliora la fusione tra osso e impianti. Il polimero ad alte prestazioni può essere lavorato nelle comuni tecnologie di stampa 3D basate sull'estrusione, come la fabbricazione di filamenti fusi (FFF). Evonik presenterà il nuovo prodotto per la prima volta alla fiera AAOS di Chicago, USA (22-26 marzo 2022).

Più qualità di vita grazie a una guarigione ossea più rapida
Il nuovo filamento PEEK è un biomateriale della linea di prodotti VESTAKEEP® Fusion di Evonik lanciato nel 2020. Il polimero ad alte prestazioni colpisce per l'eccellente biocompatibilità e biostabilità, nonché per le migliorate proprietà osteoconduttive. L'osteoconduttività è stata ottenuta utilizzando uno speciale additivo funzionale - fosfato di calcio bifasico (BCP). L'additivo BCP permette alle cellule ossee di aderire più rapidamente agli impianti, influenzando così positivamente il confine, la cosiddetta osteointegrazione, tra l'osso e l'impianto. Questo, a sua volta, accelererà la fusione ossea e quindi il recupero del paziente.

VESTAKEEP® iC4800 3DF è stato sviluppato per l'uso nella tecnologia Fused Filament Fabrication (FFF). Con un diametro di 1,75 mm, il filamento PEEK in colore naturale è avvolto su bobine da 250 o 500 grammi. Possono essere utilizzati direttamente nelle stampanti 3D FFF standard per i materiali PEEK. I test su varie stampanti 3D e il feedback dei clienti confermano l'eccellente lavorabilità del nuovo filamento di Evonik. Inoltre, VESTAKEEP® iC4800 3DF è stato appositamente progettato in modo che gli additivi funzionali siano disponibili direttamente sulla superficie dell'impianto stampato in 3D senza ulteriori passaggi di post-elaborazione - una novità per i biomateriali osteointegrativi in PEEK. Come tutti i prodotti della gamma Fusion, VESTAKEEP® iC4800 è prodotto sotto una rigorosa gestione della qualità dei biomateriali.

La stampa 3D avanza nella tecnologia medica
"Nessun altro campo di applicazione mostra più i vantaggi classici della stampa 3D, come l'individualizzazione o la libertà di progettazione, della tecnologia medica", dice Marc Knebel, responsabile dei sistemi medici di Evonik. "Dal lancio del primo filamento di PEEK, ben tre anni fa, abbiamo ampliato le possibilità della moderna tecnologia medica nel trattamento individuale dei pazienti utilizzando la produzione additiva, sviluppando costantemente nuovi biomateriali innovativi."

Evonik è il leader mondiale nella produzione di polimeri ad alte prestazioni per le tecnologie di produzione additiva da più di 20 anni. L'azienda di specialità chimiche offre il portafoglio più ampio del settore di biomateriali stampabili in 3D per la tecnologia medica, che possono essere utilizzati per produrre parti di dispositivi medici progettati per il contatto temporaneo e permanente con il corpo. Oltre a VESTAKEEP® i4 3DF e VESTAKEEP® Care M40 3DF, il portafoglio comprende la linea RESOMER® di filamenti, polveri e granuli bioresorbibili per dispositivi medici impiantabili.
www.evonik.com

 

comments

Related articles

  • Latest Post

  • Most Read

  • Twitter

Who's Online

Abbiamo 6755 visitatori e nessun utente online

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.